Enable Css

Neil Poulton

Neil Poulton si è laureato in design industriale (tecnologia) alla Napier University di Edimburgo nel 1985 e ha ricevuto la medaglia "siad chartered society of designers” per il miglior studente britannico product designer dell'anno.
Nel 1988, ha ottenuto un master in design presso la Domus Academy di Milano, sotto la guida dell'architetto italiano Andrea Branzi e del designer Alberto Meda. I tutor di Poulton includevano l'architetto italiano Ettore Sottsass, il designer industriale tedesco Richard Sapper, Isao Hosoe e Anna Castelli Ferrieri.
Neil Poulton è venuto alla luce per la prima volta nel 1989 come creatore delle "penne che invecchiano", conosciute anche come 'penna mutante', queste penne erano fatte di una plastica viva e usurante, che 'invecchia quando gli strati di colore si consumano con l'uso'. Le penne che invecchiano sono state esposte al Victoria and Albert Museum di Londra, al Centre Georges Pompidou di Parigi e all'Axis Gallery di Tokyo.
Poulton ha lavorato brevemente per il designer francese Philippe Starck a Parigi dal 1991 al 1992.
Poulton è stato relatore ospite, visiting professor e giudice di progetti di laurea presso scuole di tutto il mondo, tra cui il Central Saint Martins College of Art and Design di Londra, la Domus Academy di Milano, la University of Western Australia di Perth, Australia, l'EESAB di Rennes, l'Ensci (Les Ateliers) di Parigi e l'Ecole de Design Nantes Atlantique, Francia.
Ha vinto numerosi premi internazionali di design, tra cui sette premi francesi "etoile de l'observeur du design", dodici "red dot design awards” tedeschi, cinque "if" international forum design awards, tre premi francesi "janus de l'industrie", due "recommendation premio compasso d'oro" e il "best of the best" red dot design awards nel 1994 e 2007.
La prima grande mostra personale, "design by Neil Poulton", si è tenuta nel 2013 al museo Glyptotheque di Zagabria in Croazia - la sua lampada "scopas" è stata inaugurata nella prima collezione permanente di v & a dundee, Scozia nel 2018.
Poulton è stato anche giudice di concorsi internazionali di design tra cui
il premio di design 'if', l'apci observeur de design, l'hong kong design award (hkda) nel 2018 e il muse design awards nel 2020.
Nel 2019 Poulton è stato inserito nella Napier University alumni hall of fame di Edimburgo, in Scozia. Poulton è stato inserito anche nel "who's who in france" francese nel 2020.

Disegnate per martinelli luce

 
Peluffo & Partners